[riceviamo e pubblichiamo].
In un video il saluto del sindaco Stirati ad alunni, docenti e famiglie che ieri hanno concluso l’anno scolastico.
Dal sindaco un augurio speciale anche ai maturandi e l’impegno per un rientro in presenza e in sicurezza.
“Un anno difficile, complesso, che si chiude aprendo le porte ad esami di Stato altrettanto straordinari”: così il sindaco di Gubbio, Filippo Mario Stirati, descrive l’anno scolastico conclusosi ieri.
Stirati, in particolare, ha voluto attraverso un video messaggio salutare alunni, docenti e personale scolastico. “Un pensiero particolare − ha sottolineato il sindaco − va ai dirigenti, il cui impegno è stato instancabile, e alle famiglie, che con grandi sforzi hanno dovuto adattarsi a questa straordinarietà di scuola a distanza”. Stirati ha poi rivolto un particolare in bocca al lupo ai ragazzi e alle ragazze che affronteranno gli esami di Stato, anche questi in una forma del tutto inedita ed eccezionale.
“Tengo anche a ribadire − ha chiuso Stirati − la volontà del nostro impegno per quello che riguarderà le prerogative dell’Amministrazione Comunale rispetto alla riapertura delle scuole nel prossimo autunno, perché possa essere finalmente di nuovo in presenza, pur facendo tesoro di questa opportunità digitale che va utilizzata e può di certo avere un suo spazio. Noi vogliamo però lavorare − ha sottolineato il sindaco − perché ci siano spazi, aule e strutture adeguate per ricominciare in totale sicurezza e serenità. Da parte nostra c’è in essere anche un grande impegno di ristrutturazioni antisismiche che riguarderanno molte scuole del territorio, quindi cercheremo di lavorare al meglio per ottenere risultati soddisfacenti su tutti i fronti”.
ufficiostampacomunedigubbio