[riceviamo e pubblichiamo].
Considerato che si rende necessario, in analogia a quanto sta avvenendo sull'intero territorio nazionale, intensificare i controlli, in luoghi pubblici o aperti al pubblico, al fine di evitare assembramenti di persone, o comunque in tutti i casi in cui sia impossibile assicurare adeguatamente il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro; tenuto conto dell'incontro col Prefetto, il Questore di Perugia e con le Forze dell'Ordine; il Sindaco dispone quanto segue:
−la chiusura in tutto il territorio comunale di: bar, pub, vinerie, enoteche, birrerie ed altre attività similari dalle ore 17 del 22 maggio 2020 alle ore 05.00 del 23 maggio 2020 e dalle ore 17.00 del 23 maggio 2020 alle ore 05.00 del 25 maggio 2020
Qualora negli esercizi di cui sopra fossero presenti altre attività (pasticceria, ristorazione, preparazione alimenti e similari) queste possono proseguire con esclusiva consegna a domicilio.
−Ai titolarti di pubblici esercizi, ai titolari di distributori automatici ed a tutti gli altri soggetti autorizzati (compresi i generi alimentari di piccola, media e grande distribuzione) operanti nel territorio comunale è fatto divieto di vendere e somministrare bevande per asporto in contenitori di vetro ed in contenitori metallici e di vendere e somministrare bevande alcoliche di qualsiasi gradazione dalle ore 17 del 22 maggio 2020 alle ore 05.00 del 23 maggio 2020 e dalle ore 17.00 del 23 maggio 2020 alle ore 05.00 del 25 maggio 2020. I titolari delle attività interessate dovranno esporre al pubblico, in modo ben visibile, idonea cartellonistica riportante i divieti di cui trattasi
Stabilisce, altresì, il divieto di consumare, nell'intero territorio comunale, bevande alcoliche di qualsiasi gradazione in luogo pubblico o aperto al pubblico dalle ore 17 del 22 maggio 2020 alle ore 05.00 del 23 maggio 2020 e dalle ore 17.00 del 23 maggio 2020 alle ore 05.00 del 25 maggio 2020.