È stato di recente pubblicato, dalle Edizioni Polistampa di Firenze, il volume La maiolica e le altre arti. Influssi, parallelismi, convergenze, a cura di Luca Pesante e Alberto Satolli, che raccoglie gli atti del convegno svoltosi a Orvieto il 9 giugno 2018. Tra le relazioni dei principali storici della ceramica italiana, vi è anche quella di Ettore A. Sannipoli intitolata Coppe abborchiate, medaglie e placchette. L’uso di modelli a stampo nella maiolica eugubina del ‘500 (pp. 113?154). L’autore ha presentato i primi risultati di una ricerca sull’uso di modelli a stampo nella maiolica eugubina del XVI secolo, attraverso l’esame di una particolare tipologia di manufatti, le cosiddette ‘coppe abborchiate’ (coppe a lustro su basso piede con ornati in rilievo), focalizzando l’attenzione sui soggetti presenti al centro delle coppe, con particolare riferimento a quelli desunti da medaglie e placchette, ma anche ispirati a figure ed emblemi riconducibili ad altri lavori metallici come i piatti elemosinieri.